IFI MONITORING

Tracking Online Extremism

Messaggio di condoglianze di al Qaeda per l’attacco di Christchurch.

As Sahab Media, il canale ufficiale della leadership centrale di al Qaeda ha diffuso un comunicato inerente al recente attacco accorso nelle due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda, invocando attacchi su scala globale contro gli interessi dei crociati ma specificando di non attaccare i luoghi di culto cristiani.

From Dabiq to Rome #55

L’agenzia mediatica di sostenitori dello Stato Islamico, Ahlut Tawheed Publications, ha pubblicato l’edizione 55 del settimanale “From Dabiq to Rome”. Tra le notizie riportate, l’uccisione di 6 soldati russi nei pressi di Homs e l’uccisione dell’italiano Lorenzo Orsetti, impegnato a combattere contro miliziani dello Stato Islamico a Baghouz tra le file delle YPG curde.

Jamaat Nasr al Islam wal Muslimin rivendica attacco contro base G5 Sahel a Dioura, Mali.

Il gruppo Jamaat Nasr al Islam wal Muslimin ha rivendicato il raid condotto il 17 Marzo contro la base delle forze G5 Sahel a Dioura, regione di Segou nel Mali. L’attacco, recita il comunicato, è stato guidato da Amadou Kouffa e da miliziani provenienti dalla Katiba Macina.

Comunicato congiunto al Qaeda nel Maghreb Islamico e Jamaat Nasr al Islam wal Muslimin sull’attacco di Christchurch.

Al Qaeda nel Maghreb Islamico – AQIM – e Jamaat Nasr al Islam wal Muslimin – JNIM – hanno diffuso un comunicato congiunto riguardante l’attacco terroristico del 15 Marzo di Christchurch, Nuova Zelanda.