IFI MONITORING

Tracking Online Extremism

Jamaat Nasr al Islam wal Muslimin condanna attacco contro la comunità Fulani

La filiale di al Qaeda nel Sahel, Jamaat Nasr al Islam wal Muslimin, ha diffuso un comunicato dove condanna il massacro perpetrato dalle milizie Dozo contro la comunità Fulani nella regione di Mopti, nel Sahel. Nel comunicato diffuso da Az Zallaqa Media, il canale mediatico ufficiale del gruppo, viene accusata la Francia per tali crimini, […]

Al Qaeda nel Maghreb Islamico nega di voler compiere attacchi contro le elezioni in Algeria

Con un comunicato diffuso dalla propria agenzia mediatica Al Andalus Media, Al Qaeda nel Maghreb Islamico ha negato il suo coinvolgimento nella pianificazione di attacchi contro il processo elettorale algerino, smentendo quindi le dichiarazioni del governo che affermava di aver arrestato una cellula collegata al gruppo in procinto di colpire durante una manifestazione.

Jamaat Nasr al Islam wal Muslimin rivendica il rapimento di un comandante delle MSA nella regione di Gao.

Tramite un comunicato diffuso dal suo canale ufficiale, Az Zallaqa Media, Jamaat Nasr al Islam wal Muslimin ha rivendicato il rapimento di un comandante del Movimento per la Salvezza dell’Azawad nella regione di Gao, nel Mali.

Settimanale al Naba #175

Pubblicata l’edizione numero 175 del settimanale ufficiale dello Stato Islamico al Naba. Al suo interno un lungo articolo sul Sahel, dove il Burkina Faso, il Niger e il Mali sono stati definiti i nuovi paradisi del Jihad. Pubblicate, inoltre, le foto dei documenti di due soldati statunitensi e di un minatore canadese uccisi dai miliziani […]

Anarchici peruviani: Gamarra come prototipo di Smart City

Diffuso online il manifesto editato dagli anarchici peruviani “Gamarra come prototipo di Smart City”, dove si criticano i progetti delle smart cities e dove vengono trattate le tematiche inerenti alla gestione dei big data e ai processi di gentrificazione.

Al Qaeda nella Penisola Arabica rivendica diversi attacchi contro Stato Islamico nello Yemen

Al Qaeda nella Penisola Arabica ha rivendicato cinque operazioni efettuate contro lo Stato Islamico nello Yemen, nel governatorato di al Bayda, stabilendo il controllo su diverse posizioni precendetemente tenute dai miliziani fedeli ad Abu Bakr al Baghadi. Le recenti operazioni di AQAP sono da interpretare come una chiara rappresaglia del gruppo alla recente offensiva tentata […]