Tag: Mali

Jamaat Nusrat al Islam wal Muslimin: Regarding the Calls for Negotiations

Jamaat Nusrat al Islam wal Muslimin, la filiale di al Qaeda nel Sahel, ha rilasciato un comunicato nel quale si dichiara disposta a partecipare ai colloqui di pace con il governo del Mali qualora l’esercito francese si ritiri dal paese. Traduzione del comunicato in inglese: Traduzione del comunicato in francese: Traduzione del comunicato in turco:

Al Qaeda in the Islamic Maghreb – Sheikh Abu Musab Abdal Wadud: The Martyrdom of Our Leaders and Our Brothers … Proof of the Sincerity of Our Call

Il leader di al Qaeda nel Maghreb Islamico, Abu Musab Abdal Wadud (Abdelmalek Droukdel) elogia i defunti luogotenenti di Jamaat Nusrat al Islam wal Muslimin (JNIM) Yahya Abu al Hammam e Abu Iyadh al Tunisi, rispettivamente i leader del ramo sub-sahariano di al Qaeda nel Maghreb Islamico e il fondatore del gruppo Ansar al Sharia […]

Jamaat Nusrat al Islam al Muslimin: Tomorrow is Near

Amadou Koufa, leader della Katiba Macina e vice-comandante di Jamaat Nusrat al Islam wal Muslimin, invita a compiere il Jihad nel Sahel e riafferma il ruolo prominente di al Qaeda nella regione nonostante la crescente influenza della filiale locale dello Stato Islamico.

Al Qaeda: Salutations for the Defenders of Islam in Mali

La leadership centrale di al Qaeda ha elogiato l’impegno nel Jihad della propria filiale nel Sahel, Jamaat Nusrat al Islam wal Muslimin, chiedendo ora al gruppo di compiere maggiori attacchi contro i contractor, gli interessi economici e le forze statunitensi presenti nel Mali, seguendo l’esempio di quanto fatto dall’organizzazione Harakat al Shabaab al Mujahidin.

JNIM: operazioni rivendicate nel Mali e nel Burkina Faso

Jamaat Nusrat al Islam wal Muslimin – JNIM, la filiale di al Qaeda nel Sahel, ha rivendicato la propria responsabilità per un raid effettuato in una base militare dell’esercito del Burkina Faso in Tongomayel, nei pressi di Djibo. Il gruppo ha anche mostrato parte del bottino di guerra ottenuto grazie all’ultimo raid. JNIM ha infine […]

Stato Islamico nell’Africa Occidentale: miliziani rinnovano la loro fedeltà dal Mali e dal Burkina Faso.

In un nuovo video pubblicato da Amaq News Agency, alcuni miliziani nel Burkina Faso e nel Mali hanno rinnovato la loro fedeltà al leader dello Stato Islamico Abu Bakr al Baghdadi. Lo Stato Islamico nell’Africa Occidentale ha ufficialmente rivendicato la prima operazione nel Mali il 12 aprile 2019, uccidendo un leader del MSA – Movimento […]

Al Muntasir Media: Hijrah in Nigeria e Mali

Il canale di sostenitori dello Stato Islamico, al Muntasir Media, ha diffuso un’immagine propagandistica dove si invita i simpatizzanti dell’organizzazione a compiere l’Hijrah (il pellegrinaggio) verso la Nigeria e il Mali per rafforzare lo Stato Islamico in Africa Occidentale.

Jamaat Nusrat al Islam wal Muslimin: “Vendetta del massacro di Ogassagou” e attacco perpetrato contro le forze MINUSMA

Jamaat Nusrat al Islam wal Muslimin, la filiale di al Qaeda nel Sahel, ha rivendicato due attacchi perpetrati nel Mali che hanno preso di mira le forze MINUSMA, nella regione limitrofa a Bamako, e l’esercito maliano nei pressi del villaggio di Ogossagou, nella regione di Mopti.